Cala il sipario

Successivamente al primo lock-down e quindi dopo la prima chiusura nazionale di tutti i locali, con l’arrivo della seconda ondata di contagi , il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha anche optato per la  chiusura dei luoghi di spettacolo: cinema e teatri . Questa decisione ha suscitato molte polemiche tra i direttori artistici , attori

Scuola e Pandemia: la DAD ha fallito

Negli ultimi giorni, in varie regioni d’Italia, gli studenti sono scesi nelle piazze per protestare contro la didattica a distanza. Chiedono di rientrare in classe  in sicurezza, poiché non ci possiamo più permettere che le scuole rimangano chiuse, per questo trovano necessario un ritorno anche al 50%, purché le scuole riaprano. Con quello che sta

Locksound, nasce il contest per gli artisti su Instagram.

Si chiama Locksound ed è il contest online per tutti i musicisti siciliani. Nato durante la prima quarantena sul profilo Instagram di Palermo Suona, dove più di 150 artisti si sono sfidati amichevolmente davanti a più di 30 mila persone,che hanno partecipato in modo digitale attraverso i social network. Locksound torna con una nuova edizione

IL 2020: UN ANNO INDIMENTICABILE!

Il 2020 è da poco terminato ed è tempo di fare un bilancio generale. È stato un anno terribile e atroce che finalmente si è concluso sperando che il 2021 sia un anno migliore. Già dai primi giorni di gennaio sono scoppiati una serie di devastanti incendi in Australia che hanno causato la morte di

Un diritto negato dal dovere

Condannata a 4 anni di carcere è la giornalista 37enne Zhang Zhan, per aver documentato la pandemia a Wuhan. È stata accusata di aver diffuso informazioni false sull’epidemia di Covid-19 a Wuhan e giudicata colpevole di «avere provocato litigi e danni» per le sue critiche alla gestione della crisi da parte del governo di Wuhan.

Chernobyl la serie

Quasi tutti hanno sentito nominare la parola Chernobyl durante l’arco della loro vita: ma cos’è? Perché è così nota?   A Chernobyl vi era  una centrale nucleare distante 3 km da Pripyat, una cittadina situata in Unione Sovietica. Durante un controllo di sicurezza, a causa di alcuni errori, il 26 Aprile 1986 alle ore 1:23:45

Un giorno di ordinaria DAD

Un giorno di ordinaria DAD – Trailer – La realizzazione di questo video è finalizzata a strapparvi un sorriso, scherzando un po’ sulle nostre videolezioni. Ringraziamo i professori Gagliardo Ernesto e Schimmenti Emanuele per la fattiva partecipazione. Per accedere al video completo, cliccate pure qui sotto.

Presepi Social!

A causa della pandemia mondiale ancora in atto, quest’anno abbiamo dovuto rinunciare a molte cose durante il periodo natalizio: feste, cenoni, momenti in famiglia, partite  a carte, fiere natalizie, recite di natale, spettacoli ed esposizione dei presepi artigianali.   Molte associazioni si sono mosse ideando diverse occasioni per rendere meno malinconico questo periodo. Nei primi

Kamala, di nome e di fatto

Kamala è una donna esemplare, di spicco, con una personalità forte, intelligente, umile, ma anche tosta, una vera e propria leader. C’è da dire che il suo nome le calza a pennello, infatti la madre, Shyamala Gopalan, biologa immigrata dall’India e induista, l’ha voluta chiamare col nome “Kamala” che significa ”Loto”e ricorda le sue origini

Il liceo apre le porte alla media Ciro Scianna

Per circa un mese gli alunni della scuola media Ciro Scianna hanno potuto frequentare la scuola dei “grandi”, il liceo scientifico D’Alessandro.  Così i ragazzi hanno raccontato ai loro coetanei questa virtuosa collaborazione tra istituzioni. La dirigente Angela Troìa ( nella foto con il sindaco Tripoli e il suo collaboratore, il  professore Alfio Tornese) facendo

La Palermo bambina, il ritratto di Letizia Battaglia

Letizia Battaglia è una donna che fin da quando era piccola ha sempre cercato di raccontare ciò che realmente accadeva, voleva dar voce a ciò che fotografava, sfidando gli stereotipi di quegli anni, in cui una donna non aveva spazio nel mondo della fotografia, figuriamoci nel campo della cronaca. Ma lei ci è riuscita facendosi strada

Lo sguardo profetico della macchina da presa

Il 2020 è stato un anno di fantascienza, ci siamo ritrovati in una di quelle situazioni surreali che fino ad allora avevamo visto solo nei film. A questo proposito come affronta la pandemia il cinema? Le situazioni sono veritiere? Quanto vicino alla nostra realtà si sono spinti senza avere certezza di nulla? Contagion del 2011

Soltanto un altro giorno come gli altri

Giovedì 12 Novembre 2020 Ore 7:00 Questa mattina la sveglia mi ha infastidito più del solito. Dopo così tanto tempo non mi sono ancora abituato, speravo che almeno oggi qualche professore si assentasse, così almeno per questa settimana avrei potuto recuperare qualche ora di sonno. Purtroppo invece anche oggi ho dovuto sopportare cinque insostenibili ore.

SMASCHERIAMO LE FAKE NEWS LEGATE AL COVID-19

“Tagliarsi la barba evita il contagio” oppure “Respirare aria calda dall’asciugacapelli elimina il virus dalla gola perché con il caldo muore” queste sono alcune delle tante fake news che girano dall’origine della pandemia del Covid-19 e il ministero della salute ha già preso provvedimenti per smentirle. La prima bufala, “Tagliarsi la barba evita il contagio”,

Amicizie ed hobby durante il lockdown

    Il primo lockdown, tenutosi nei mesi scorsi, ci ha permesso di avvicinarci ad alcune realtà molto diverse da quelle che facevano parte della nostra precedente quotidianità. Durante quel periodo molti hanno iniziato a interessarsi alle serie tv e trascorrevano pomeriggi interi con l’ansia di finire un episodio. Con la DAD, ci rimane davvero