Give peace a chanche, il pacifismo negli anni Settanta

Ci troviamo negli anni Settanta,  anni sanguinosi, ricchi di contrasti politici, novità e vecchio a confronto, guerra e pace.  Sono  gli anni nei quali, precisamente nel 1975, è terminato l’evento che ha lasciato un grande segno sanguinoso nella storia del dopoguerra. Parliamo di un evento che causò cinque milioni di morti vietnamiti e la perdita

Giovani giornalisti e i loro podcast, al liceo concluso il Pon Radio web

Basta un registratore in mano e molta passione, per risvegliare la curiosità in dei ragazzi. Francesco Bologna, Marco Antonio Cusimano e Marco Galioto si occupano di realizzare podcast, partecipando al pon “Radio web LSD”. Il corso consiste nella realizzazione di una serie di podcast relativi agli argomenti più vari: dall’elezione del Presidente della Repubblica alla

Un giorno in Senato,la quarta b partecipa al concorso

Uno scranno al Senato della Repubblica per discutere le proposte di legge avanzate dai ragazzi. Anche quest’anno, il Senato della Repubblica, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, ha promosso il Progetto – Concorso dal titolo Un giorno in Senato. L’iniziativa, inserita nei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento e rivolta alle classi del

Russia,vietati i funerali dei soldati caduti in guerra

  Se una guerra non c’è, non possono esserci funerali per i soldati morti in battaglia. Così la Russia vieta le esequie per le giovani leve scomparse in Ucraina, nel corso di quello che il governo di Putin non riconosce ufficialmente come guerra ma continua a definire “operazione militare speciale”. “Ci hanno detto che non

La musica e la rivoluzione delle basi

  La produzione musicale negli ultimi ha rivoluzionato il modo di fare musica. Le basi esistono da sempre, ma prima  erano necessari musicisti, strumenti reali, sale di registrazione e provare per giorni per trovare l’accordo perfetto. Ora basta chiudersi nella propria stanza con un computer e un software dedicato che si può entrare nel business

Un murale per ricordare Massimiliano La Porta

La morte, qualcosa che ci spaventa, descritta attraverso colori su un muro. Con la mia classe, la IIIG, abbiamo accolto l’invito ad iniziare un’attività per il nostro compagno Massimiliano La Porta che, purtroppo, è venuto a mancare il 23 Ottobre del 2020 a causa di un incidente stradale. Noi non disegneremo la morte, bensì il

Europa, nuove opportunità per i giovani

Se hai meno di trent’anni e sei cittadino europeo ci sono alcune cose che devi assolutamente sapere. L’Unione Europea, soprattutto negli ultimi anni, è molto presente nella vita dei suoi cittadini soprattutto nei giovani, per spronarli ad acquisire sempre più conoscenze e per formare un gruppo europeo senza vincoli “nazionali”. Ognuno di noi può fare

Guerra Russia – Ucraina, la paura tra i giovani

Oggi, 24 febbraio, i telegiornali e il web sembrano parlare di un solo argomento: l’invasione verso l’Ucraina da parte della Russia, avvenuta in seguito al riconoscimento delle repubbliche separatiste del Donbass. Il contrasto tra i due paesi non è scoppiato all’improvviso, ma va avanti da ben otto anni: quando nel 2014 Mosca invase la penisola

Giovani, le nuove tendenze della moda e della movida

Il problema di tutti i genitori: come si vestono i figli! . La moda, da sempre, insegue i teenager e i giovani sono grandi amanti di essa ma difficilissimi da conquistare per i loro gusti in continua evoluzione. Cominciamo dalle scarpe: Cosa sono le scarpe senza calze?  Ti vesti ed è quasi obbligatorio avere un

I fondi del PNRR per la cittadella dello studente

Una cittadella dello studente alle spalle del nostro Liceo scientifico. E’ questo il progetto della  Città metropolitana di Palermo che  potrà mettere a disposizione possibili fondi attraverso il PNRR ( il piano nazionale di ripresa e resilienza) L’intera struttura dovrà prevedere al suo interno una scuola, una biblioteca, 32 aule più 12 aule speciali, una mensa,

La gabbia del patriarcato, Cavadi indaga sulle relazioni di genere

Per una liceale sedicenne come me non è stato molto semplice leggere il libro di Augusto Cavadi su L’arte di essere maschi libera/mente. La gabbia del patriarcato (Di Girolamo, Trapani 2020). È stato  con curiosità che mi sono accinta alla lettura di questo suo secondo testo, Né principi azzurri né cenerentole. Le relazioni di “genere”

Nebbia, il rapper siciliano sbarca a Milano

Antonio La Fata, in arte Nebbia, rapper e producer palermitano classe 1992, dalle periferie di Palermo alle collaborazioni con i grandi. “Da dove inizia il tuo percorso? Cosa ti ha portato a intraprendere la carriera musicale?” “Sono cresciuto in un ambiente abbastanza creativo: mia madre suonava chitarra e violino. Uno dei primi regali di natale

Piccolo parco urbano, un polmone verde a Bagheria

Qui a Bagheria, in via Serradifalco c’è un piccolo parco urbano, un’area verde accessibile a tutti, che permette di respirare aria pulita e di trascorrere del tempo in pace con la natura. Se nel tuo tempo libero ti piacerebbe stare all’aria aperta, riscaldarti sotto il sole e magari sorseggiare un bicchiere di tè fresco, questo