Categoria: Cinema e Tv

La mafia uccide solo d’estate

10 dicembre 1969. Palermo, Viale Lazio. Bernardo Provenzano, Totò Riina e altri quattro picciotti penetrano in un edificio e regolano i conti con Michele Cavataio. Mentre si compie uno dei più violenti assalti di Cosa Nostra, nel piano di sotto viene concepito Arturo. Questa è la storia di un ragazzo nato nella realtà palermitana degli anni

Snowpiercer – Recensione

In un futuro imminente, sopraggiunge una nuova era glaciale. I pochi sopravvissuti della razza umana vivono all’interno di un treno che viaggia continuamente per il globo per mezzo di un motore perpetuo. Quello che a prima lettura potrebbe sembrare un banale film distopico fantascientifico, si rivela un racconto capace di suscitare grandi riflessioni sulla natura

Midnight in Paris

Midnight in Paris è un film scritto e diretto da Woody Allen. E’ stato distribuito nelle sale internazionali in primavera del 2011 ed ha ricevuto 4 nomination al premio oscar, vincendo il premio per la migliore sceneggiatura originale. Il film è ambientato a Parigi in due epoche diverse, nel 2011 e durante il periodo della “belle époque”, racconta

Film e realtà: confine troppo sottile?

Può capitare che in una tranquilla giornata si diventi protagonisti di una buffa vicenda, così è successo alla 42enne francese Karine Gombeau, turista a New York, la quale si è imbattuta senza saperlo sul set del nuovo film “Time out the mind” che vede come protagonista Richard Gere. L’attore miliardario, nel ruolo di un barbone, ha

Educazione Siberiana

Educazione Siberiana è un film del 2013 diretto da Gabriele Salvadores, ispirato all’omonimo libro di Nicolai Lilin. Ambientato in Transnistria (nella Moldavia Orientale) nel periodo della caduta del muro di Berlino, il film parla di una comunità di delinquenti che vivono tutti insieme concentrati in una sorta di ghetto. Protagonisti della vicenda sono quattro amici, Kolima,

Il Grande Dittatore di Charlie Chaplin

Mi dispiace, ma io non voglio fare l’imperatore, non è il mio mestiere. Non voglio governare, né conquistare nessuno, vorrei aiutare tutti se possibile: ebrei, ariani, uomini neri e bianchi. Tutti noi esseri umani dovremmo aiutarci sempre, dovremmo godere soltanto della felicità del prossimo, non odiarci e disprezzarci l’un l’altro. In questo mondo c’è posto

The Wolf of Wall Street – Recensione

Film – Anno: 2013 – Paese: USA – Regia: Martin Scorsese Attori principali: Leonardo Di Caprio (Jordan Belfort), Margot Robbie (Naomi Lapaglia), Matthew McConaughney (Mark Hanna). The wolf of Wall Street è eccesso. Eccesso nelle sue forme più spregiudicate. Lo spregiudicato in questione è Jordan Belfort, interpretato dall’attore statunitense Leonardo Di Caprio, il quale si

Gli anni spezzati: caccia alle inesattezze

Come ben sappiamo in tv vanno in onda dei programmi che hanno la funzione di informare il pubblico, ma non sempre il messaggio che si vuole trasmettere è privo di errori o inesattezze. Il caso esemplare da prendere in considerazione è la prima puntata della fiction “Gli anni spezzati – Il Commissario” andata in onda